Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Comunicato Stampa (Conferenza Stampa 18/03/2017)

on .

 Presentiamo i dati relativi ai rilievi fatti sul territorio.

E' un lavoro che ha richiesto un grande impegno di risorse economiche per l'associazione. Ciò è stato possibile grazie alla straordinaria partecipazione dei cittadini di tutti i paesi della valle! Ad essi un grazie infinito ed un invito a starci vicino!

Lo studio, coordinato dal prof Stefano Albanese dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, rappresenta solo un primo step e costituisce uno stimolo e una sfida che vogliamo lanciare alle istituzioni per un più massiccio monitoraggio ambientale dell'aria che non si limiti alla quantizzazione delle PM10 o delle PM2,5, ma che punti all'analisi chimica delle nanoparticelle per comprendere la pericolosità di quello che respiriamo e le relative fonti di emissione.

IL DISSEQUESTRO dello STIR

on .

Spero solo si tratti di sintesi giornalistiche incomplete e poi non del tutto rispondenti alla realtà che è sempre più complessa di quella che appare. Ma se fosse vero quanto riportato da questo articolo del Quotidiano di Avellino sarebbe tutto molto grave e sconcertante perché in sintesi il Riesame farebbe proprie le tesi della difesa:

Comunicato Stampa (ATO Rifiuti)

on .

L’Associazione Salviamo la Valle del Sabato augura buon lavoro al neopresidente dell’ATO Rifiuti, il sindaco di Montefredane Valentino Tropeano. L’auspicio rivolto a lui e al nuovo ente è di affrontare con determinazione i numerosi problemi lasciati irrisolti per troppo tempo, che hanno determinato una situazione provinciale fallimentare dal punto di vista ambientale e gestionale, nonostante il grande dispendio di risorse economiche e umane.

Manifestazione Pubblica a Chianche - resoconto

on .

Affollata assemblea a Chianche. Manifestata la totale contrarietà all'impianto di compostaggio immaginato dal sindaco per i rischi ambientali, per la totale non rispondenza ai criteri di localizzazione dell'impianto individuati dalla stessa Regione Campania, per l'assoluto disprezzo della reale vocazione del territorio.

Irpiniambiente sospende servizio rifiuti, la risposta di Mazza

on .

"Clima pesante", è questa la sintesi in due parole dell'amministratore unico di Irpiniambiente Nicola Boccalone.

Il riferimento, nemmeno troppo velato, è alla procura e agli ambientalisti, alle associazioni come la nostra "Salviamo la Valle del Sabato" che tentano, malgrado tutto e tutti, solo di riportare questa terra a livelli di vivibilità accettabli.

Ma la risposta del nostro presidente Franco Mazza non si è fatta attendere.