Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Incontro Pubblico con i Sindaci per il Ricorso al TAR

on .

Domenica 29 gennaio, alle ore 11:00 presso la biblioteca comunale "L.Cassese" ad Atripalda (alle spalle della Dogana) si terrà un incontro pubblico con tutti i sindaci della Valle del Sabato.

Si tratta di un invito pubblico a tutti i sindaci della Valle a procedere con il RICORSO AL TAR contro l'ipotesi di ampliamento dello STIR.

Raccomandiamo la MASSIMA DIFFUSIONE e PARTECIPAZIONE a TUTTI I CITTADINI.

Bonavitacola su Ampliamento STIR

on .

Al Crom di Mercogliano viene presentato il libro "Monnezza di Stato, Le Terre dei Fuochi nell'Italia dei Veleni" in cui il giornalista Paolo Chiariello e lo scienziato Antonio Giordano raccontano gli scempi compiuti ai danni della regione Campania che una volta era la più bella d'Italia. Presente il vicepresidente della giunta regionale Bonavitacola che risponde sull'ipotesi di ampliamento dello STIR di Pianodardine.

Convegno Avellino 09 Dicembre 2016

on .

Dopo la presentazione dei dati ambientali ad Atripalda è la volta di Avellino.

Si parla di area vasta, dell'inquinamento dell'area industriale che coinvolge tutta la valle, il capoluogo irpino non è esente da tali problematiche, anzi ne è fortemente coinvolto ed è proprio da qui che la nostra associazione vede l'opportunità per la città di essere alla guida di una riqualificazione ambientale per la Valle del Sabato.

Il Presidente Uscente di Confindustria Avellino dice la sua

on .

Il presidente uscente di Confindustria Avellino, Sabino Basso, ai microfoni di Telenostra risponde alle domande del gioprnalista Ottavio Giordano sulla questione della Valle del Sabato.

Per il presidente è ora di finirla di demonizzare le aziende che producono, lui è certo anzi certissimo che non c'è alcun pericolo di inquinamento ma in fondo, anche se vi fosse, alternative non ce ne sono, altrimenti si torna "all'era agricola" di cento anni fa.

L'Aria Puzza Ancora a Pianodardine

on .

Purtroppo il sequestro della Meridionale Alimenti, per ragioni anche occupazionali, com'è noto non ha fermato la produzione e l'impianto continua ad operare irregolarmente emettendo nell'aria miasmi di ogni genere in attesa di mettersi in regola.

A questo, denunciano i cittadini sulla pagina del nostro Gruppo Facebook, si aggiunge un odore ben distinguibile di immondizia. Qualcuno sarcasticamente scrive "Stasera perfetto blend tra munnezza e fagioli!".